IL NICHEL

Il nichel è un metallo presente in molti oggetti di uso comune e per questo è difficile evitarne il contatto nella vita quotidiana. Viene ceduto in minima quantità dalle leghe metalliche, ma risulta poco tossico in quanto scarsamente assorbito dall'organismo. Tuttavia può essere talvolta responsabile di alcune patologie, prevalentemente da contatto. Inoltre può essere presente come contaminante nelle acque di acquedotto e benché questa contaminazione sia pressoché irrilevante da un punto di vista tossicologico, può però arrecare qualche disturbo alle persone particolarmente sensibili alla sostanza ma le indicazioni sulla sua eventuale restrizione che comporti l'uso di acqua minerale anche per cucinare è rarissima e limitata a casi di estrema gravità.
Negli ultimi anni, allergie, intolleranze ed infiammazioni dovute al nichel stanno aumentando di frequenza. Anche se molti ritengono che siano prodotte unicamente dal contatto con le leghe metalliche che lo contengono, secondo studi recenti un buon numero di queste patologie guarisce - o almeno migliora nettamente - seguendo una dieta di rotazione sui cibi ad elevato contenuto di nichel solfato (o solfato di nichel).
Una delle cause che ha portato ad una maggiore presenza di sovraccarico da solfato di nichel è legato all’uso massiccio da parte dell'industria alimentare di grassi vegetali idrogenati e non idrogenati. In virtù della presenza di abbondanti residui di solfato di nichel nella lavorazione dei grassi vegetali la dieta di chi ha un’infiammazione dovuta al nichel oggi è una dieta che agisce in particolare su molti cibi industriali.
La possibilità che i sali di nichel siano introdotti con l'alimentazione è diventato un problema rilevante. Recenti lavori scientifici hanno evidenziato con precisione che la sintomatologia tipica dell'allergia al solfato di nichel è dovuta in realtà anche all'introduzione alimentare di sostanze che lo contengano.
In molti cibi si trova un contenuto minimo di solfato di nichel, ma la nostra scelta è di agire con una dieta mirata solo sugli alimenti che ne contengono in buona misura.
In particolare vengono inseriti nella dieta quali cereali contenenti nichel il mais e l’avena anche se il grano saraceno, il frumento e il riso ne contengono anch'essi ma in misura molto inferiore. In caso di particolare sensibilità è possibile che anche qusti cereali vengano considerati, solo su specifica indicazione medica, tra gli alimenti contenenti nichel.


 

Dove si trova?
 

Ahimè, il nichel si trova praticamente ovunque! Sfatiamo il luogo comune che ci dice di potercene liberare solamente evitando di indossare bigiotteria. Il nichel è presente in quasi tutto ciò che fa parte della nostra vita, che tocchiamo, che mangiamo, che indossiamo...

Ecco una piccola carrellata:

- COSMETICI: nei cosmetici ci sono tanti piccoli sottogruppi, tra i quali ricordiamo:

. Prodotti “di bellezza” come ad esempio quelli per il make-up;
· Prodotti per la cura delle unghie come gli smalti e gli struccanti;
· Prodotti per la cura della cute come gli idratanti;
· Saponi e prodotti per il bagno e la doccia;
· Prodotti per la rasatura come le schiume e lozioni dopo-barba;
· Prodotti per l'igiene orale come dentifrici e collutori;
· Prodotti per i capelli come gli shampoo, le tinture ed i trattamenti per la ricrescita;
· Prodotti per la protezione dai raggi solari;
· Prodotti per l'igiene intima femminile;
· Essenze contenute nei profumi e nelle colonie;
· I deodoranti ed antitraspiranti – considerati dei farmaci.

- BIGIOTTERIA
- CELLULARI
- MONETE
- OROLOGI
- FIBBIE, CINTURINI, CERNIERE, CHIUSURE LAMPO
- ACCENDINI
- CHIAVI DI CASA
- UTENSILI DA CUCINA
- VESTITI
- AGHI, FORBICI E DITALI
- SEDIE DI METALLO
- MANOPOLE, MANIGLIE
- COLORANTI PER OGGETTI DI VETRO, STOVIGLIE IN TERRACOTTA, PORCELLANA
- LIQUIDI E MATRICI PER FOTOCOPIATRICI E STAMPE
- BATTERIE ALCALINE
- AGHI PER ELETTROCOAGULAZIONE, AGOPUNTURA, MESOTERAPIA
- PROTESI ORTOPEDICHE, VALVOLE CARDIACHE, LAVORI ODONTOIATRICI
- OGGETTI DI COTONE E ZINCO LUCIDATI IN NERO
- CERAMICHE
- MATERIALE ELETTRICO
- SMALTO VERDE
- LEGHE E RIVESTIMENTI DI NICHEL
- ADDITIVI PER CARBURANTI, INSETTICIDI, REAGENTI

- CATALIZZATORI PER MATERIALE PLASTICO

... e tanto ancora...

 

IN COSTANTE AGGIORNAMENTO!